Al via la 72^ edizione del Festival di Sanremo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print

Di Stefano Introvigne

La 72^ edizione del Festival di Sanremo parte “con il botto”.

10.911.000 spettatori e il 54% di share per inaugurare un’edizione che sa di ripartenza e di nuovo. Dopo un anno che ha visto un teatro Ariston vuoto con i palloncini al posto del pubblico, la voglia di ricominciare e lasciarsi alle spalle un periodo terribile, riempie la platea del teatro sanremese e le televisioni degli italiani. Un risultato inaspettato quindi per Amadeus e il suo “festival della rinascita”.

Il conduttore per la prima serata è affiancato dalla splendida Ornella Muti, che visibilmente emozionata calca il palco del prestigioso teatro ligure con la sua eterna bellezza e  classe.

E’ compito di Fiorello scaldare la platea con il suo intervento ad inizio serata. L’ingresso con occhiali da sole e pistola termometro fa subito capire che la sua dissacrante ironia sarà il valore aggiunto anche per questa edizione.

Ospiti della serata il tennista Matteo Berrettini reduce dagli Australian Open, Nino Frassica e Raoul Bova prossimi protagonisti della 13° edizione di “Don Matteo”, l’attore siciliano Claudio Gioè e i musicisti italiani Meduza (Matteo Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio) protagonisti assoluti della musica elettronica a livello mondiale.

Il momento forse più atteso della serata è stato quello che ha visto il ritorno dei Måneskin sul palco dell’Ariston. I vincitori della precedente edizione hanno ri-portato a Sanremo la loro “Zitti e buoni” dopo avere ottenuto successi mondiali che dal palco dell’Ariston li ha portati alla vittoria dell’Eurovision Festival fino a condividere il palco con i Rolling Stones che li hanno scelti per aprire la data del tour mondiale a Las Vegas. Da brividi l’esecuzione del loro brano “Coraline” che, con un arrangiamento strepitoso eseguito per l’occasione ha commosso anche lo stesso Damiano.

Un collegamento dalla nave Costa “Toscana”, vede Fabio Rovazzi e Orietta Berti conduttori di una parentesi musicale che ha per protagonisti Colapesce e DiMartino con la loro “Musica leggerissima”.  Gli ospiti sulla  nave-palco saranno presenti e diversi  per tutte le serate del festival.

I cantanti in gara nella prima serata sono stati nell’ordine

Achille Lauro feat. Harlem Gospel Choir “Domenica”

Yuman “Ora e qui”

Noemi “Ti amo non lo dire”

Gianno Morandi “Apri tutte le porte”

La rappresentante di lista “Ciao Ciao”

Michele Bravi “Inverno dei fiori”

Massimo Ranieri “Lettera al di la del mare”

Mahmood e Blanco “Brividi”

Ana Mena “Duecentomila ore”

Rkomi “Insuperabile”

Dargen D’Amico “Dove si balla”

Giusy Ferreri “Miele”

La serata si conclude con un omaggio a Franco Battiato con un estratto de “La cura” con cui il grande musicista partecipò nel 2007.

Sanremo 2022 entra così negli annali, con un esordio che rimarrà nella storia della manifestazione.

 

 

error: Content is protected !!