Break Free @ Teatro Alessandrino

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print
di Paola Dellagiovanna (testo) e Gianluca Talento (foto)

Per il terzo anno consecutivo la tribute band italiana dei Queen “Break Free”, n. 1 in Europa, ha entusiasmato il pubblico del Teatro Alessandrino con lo spettacolo “Long live the Queen” andato in scena venerdì 21 febbraio. Accompagnati da un meraviglioso quartetto d’archi, Giuseppe Malinconico (Freddie Mercury), Kim Marino (Roger Taylor), Paolo Barbieri (Brian May) e Sebastiano Zanotto (John Deacon) hanno reso omaggio alla storica band inglese nel periodo in cui l’indimenticabile cantante era ancora in vita. L’obiettivo dei “Break Free – Queen Tribute Show” è offrire un’esperienza emozionante ricreando il più fedelmente possibile i concerti dei leggendari Queen. L’immagine e la resa sonora sono continuamente studiati nei dettagli per ottenere questo risultato. Grazie alla loro esperienza nella scena musicale internazionale, lo spettacolo dei “Break Free” è infatti accolto con entusiasmo in tutta Europa. Reduci da circa 20 date in Germania e altrettante in Italia, i quattro artisti hanno fatto ballare, cantare ed emozionare per oltre due ore sia il pubblico in platea che quello in galleria. Tutto esaurito per la serata che ha visto come ospite d’eccezione Selli Franco nei panni del soprano spagnolo Montserrat Caballé che ha duettato con Freddie Mercury nell’album “Barcelona” (1988).
Ecco la photogallery!

Precedente "Pugili Fragili" per Piero Pelù: presentazione dell'album Successivo Presentata edizione 2020 "GruVillage - 105 Music Festival" di Grugliasco