Crea sito

Marina Rei e Paolo Benvegnù @ Estate Sforzesca 2018

  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print
di Silvia Amato (testo) e Gianluca Talento (foto)

Martedì 3 luglio 2018, a Milano all’interno della suggestiva cornice del Castello Sforzesco, nell’ambito della Rassegna Estate Sforzesca 2018, il concerto di Marina Rei e Paolo Benvegnù “Canzoni contro la disattenzione”.
Uno sguardo artistico peculiare sulla canzone d’autore, ricca di contenuto, sulle dinamiche sociali, personali e dei rapporti di coppia e d’amore; un viaggio tra passato e presente, con l’orizzonte spostato sul futuro, un dialogo incessante, tra i protagonisti ed il pubblico, all’insegna della Musica e del senso di appartenenza che essa sa creare.
Il risultato di questo connubio (non il primo tra i due, ndr) è di altissimo livello: personalità differenti e timbrica dai colori contrastanti ma complementari. La natura femminile versatile, eterea e grintosa al tempo stesso, ben si calibra con l’anima maschile, a tratti ruvida, vera, istintiva.
I brani spaziano da omaggi a Domenico Modugno, Lucio Dalla, Giorgio Gaber, Franco Battiato, Paolo Conte, Fabrizio De Andrè, Patty Pravo, all’encomiabile produzione propria sia singola che in coppia.
Menzione particolare meritano “Donna che parla in fretta” per Marina Rei e “Come cerchi nell’acqua” per Paolo Benvegnù, per l’interpretazione estemporanea, ciascuno quintessenza delle doti comunicative non ordinarie di entrambi. Inoltre, il brano scritto insieme “Il più grande respiro del mondo”.
A suggellare un’esperienza di pregio, l’ottima formazione di musicisti: Marco Lazzeri (tastiere), Ciro Fiorucci (percussioni), Andrea Franchi (chitarra), Luca “Roccia” Baldini (basso).

error: Content is protected !!