Mario Biondi @ Arena Derthona 2018

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print
di Silvia Amato (testo) e Gianluca (foto)

Martedì 18 luglio 2018 sul palco dell’Arena Derthona, il “gigante del soul” Mario Biondi.
Due ore abbondanti di concerto, all’insegna di una straordinaria vocalità, dai bassi inconfondibili ed eccellenti; una versatilità che riesce a spaziare dal jazz al soul al funky, dal reggae al pop alla disco music.
Il cantante fin da subito si è rivelato disponibile, divertente e aperto al dialogo col pubblico.
Dai sinceri complimenti per l’ottimo livello contenutistico ed organizzativo della kermesse, alla curiosità sulla qualità della vita nel Tortonese (“quasi quasi mi trasferisco qui”), assaporando del buon Barbera come antidoto alle zanzare, ha riempito il palco di energia e qualità.
Il repertorio principalmente ha incluso i brani dell’ultimo progetto “Brasil” ed altri del passato: da “Upside down” a “What have you done to me”, a “Love is a temple”, da “This is what you are” a “All I want is you”, passando per “Rivederti”, dell’ultimo Festival di Sanremo.
Non sono mancanti omaggi, anche “a cappella”, a Pino Daniele, Barry White, Lucio Battisti.
Sul palco, a completare l’elevato livello artistico, i musicisti: Federico Maleman (basso e contrabbasso), Alessandro Luigi (batteria), Massimo Greco (pianoforte, programmazioni e voci), David Florio (percussioni, chitarra e flauto traverso), Marco Scipione (flauto traverso e sax) e Fabio Bonarota (tromba).

error: Content is protected !!