Mogol @ Astimusica

di Silvia Amato (testo) e Gianluca Talento (foto)

La 24esima edizione di AstiMusica si è aperta sotto il segno dell’eccellenza: da un lato, territoriale e gastronomica, per celebrare l’area Langhe Roero e Monferrato, paesaggio vitivinicolo patrimonio dell’Unesco.
Dall’altro, con un pilastro della storia della musica italiana, l’autore Giulio Rapetti Mogol; vanta collaborazioni di alto profilo, da Lucio Battisti a David Bowie, passando per Mango, Gianni Bella e tanti altri.
Una carrellata di aneddoti, ricordi ed emozioni, suggellati dall’ottimo repertorio riproposto dalla band Custodie Cautelari.
“I giardini di marzo”, “E penso a te”, “Prendila così”, “Il mio canto libero”, “Sì viaggiare”, “Pensieri e parole”, per citarne alcuni, in un coro all’unisono tra palco e pubblico, numeroso ed emozionato, nella suggestiva cornice di Piazza della Cattedrale.

ngg_shortcode_0_placeholder

error: Content is protected !!