Nada @ PEM

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print
di Stefano Introvigne (foto e testo)

Nada Malanima, o anche solo Nada, è l’ospite di P.E.M. Parole e Musica in Monferrato, che venerdi 3 settembre ha coinvolto il paese di Balzola. Sul palco, con il direttore artistico Enrico Deregibus anche il giornalista Alessandro Rosa, che insieme alla cantante livornese hanno intrattenuto il numeroso pubblico intervenuto. Dalle origini artistiche fino alle pubblicazioni recenti del suo ultimo libro, Nada ripercorre la sua carriera artistica iniziata in giovanissima età quando a soli quindici anni calca il palco di Sanremo con il brano “Ma che freddo fa”, singolo che la fa conoscere al grande pubblico anche all’estero, soprattutto in Spagna e Giappone. Accompagnata alla chitarra dal maestro Andrea Mucciarelli, si esibisce in alcuni dei suoi brani più famosi tra cui anche “Amore disperato”, che uscito nel 1983, mantiene ancora oggi una carica energica eccezionale. Alcuni accenni alla sua attività di autrice musicale per altri artisti, da Ornella Vanoni a Claudio Baglioni fino ad arrivare recentemente a Cristina Donà. Ottima scrittrice di romanzi e saggi, tra i quali il suo ultimo successo letterario “Materiale domestico” nel quale racconta in maniera spiritosa e leggera la sua vita artistica tra lavoro e famiglia. Nada al termine della serata si concede ai suoi fans per autografare dischi, libri e per le foto di rito. Una bella serata con un’ artista che rispetta sempre le grandi aspettative del suo pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!