Pacifico @ Teatro San Francesco

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
image_pdfimage_print
di Silvia Amato (testo) e Gianluca Talento (foto)

Venerdì 30 novembre 2018, arriva al Teatro San Francesco di Alessandria, il cantautore Pacifico (alias Gino De Crescenzo) con la “data zero” del minitour ElectroPo.

L’occasione ottimale per presentare i brani del repertorio e gli altri nuovi tratti dall’ultimo EP, in vendita solo in formato fisico e non digitale, unicamente nei luoghi dello spettacolo.

Scelta controcorrente e coraggiosa, in attesa del prossimo album che uscirà nel 2019, per un artista non convenzionale.

Tema della serata è il viaggio, strettamente legato al ricordo, proprio attraverso la Musica, definita dallo stesso Pacifico come perfetta “Macchina del tempo”.

Ci si muove quindi sulla linea del tempo, a scandagliare l’animo umano e le sue dinamiche. La “felicità struggente” legata ai luoghi dell’infanzia, quasi a fermare gli attimi perfetti vissuti con tutta la famiglia. 

Non manca il registro teatrale, il racconto, il monologo, ora riflessivo ora divertente, soprattutto nell’alternanza “lui/lei”, con rispettive accuse, riconciliazioni, rimbrotti amorosi.

I brani, da “Pacifico” a “Molecole”, a “Solo un sogno”, da “Boxe a Milano”, “Strano che non ci sei”, a “La stella Arturo”.

Riuscitissimo e delicato omaggio a Bruno Martino, con “Estate”, eseguita proprio da Pacifico con la chitarra che gli appartenne, datata 1964.

Sul palco, anche il polistrumentista Mirco Mariani, al mellotron, tastiere, sintetizzatori e chitarra e Alfredo Nuti, alla chitarra e basso, per una formula “trio” di alto livello e ottimo risultato.

Perla finale, una divertente “Merendine blu”, a chiudere una serata emozionante, densa di significato artistico, introspettiva e stimolante al tempo stesso.

 

Precedente Zucchero - Chocabeck Successivo Queen - Bohemian Rhapsody - il film