Venerdì 24 aprile esce in radio “VORREI (LA RABBIA SOFFICE)”

di info@paroleedintorni.it –

Il nuovo singolo di MATTEO FAUSTINI estratto dal nuovo album “Figli delle Favole”.

MATTEO FAUSTINI

VENERDÌ 24 APRILE ESCE IL NUOVO SINGOLO

VORREI (LA RABBIA SOFFICE)

CONTENUTO NELL’ALBUM D’ESORDIO
FIGLI DELLE FAVOLE

Venerdì 24 aprile esce in radio “VORREI (LA RABBIA SOFFICE)”, il nuovo singolo del cantautore MATTEO FAUSTINI estratto dal suo album di inediti “Figli delle Favole” (Dischi dei Sognatori, distribuito da Warner Music Italia).

Scritto da Matteo Faustini insieme a Marco Rettani, il brano “Vorrei (La Rabbia Soffice)” è uno sfogo delicato, una lettera a cuore aperto che esprime i sentimenti e lo stato d’animo del cantautore nei confronti della società odierna.

«Voglio veramente bene a questo pezzo, a questo pezzo di me. Qui sono nudo, senza vergogna, a chiedere aiuto – afferma Matteo Faustini – Credo fermamente che uno dei nostri obiettivi sulla terra sia quello di migliorarci dentro, in questo brano parlo di alcune cose che vorrei modificare di me, in me. Ci sto lavorando.»

“Figli delle Favole” è un concept album incentrato sul mondo delle favole e sugli insegnamenti che possiamo trarre da esse. Prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi e Mario Natale, il disco affronta, con l’utilizzo di metafore e giochi di parole, temi importanti come il bullismo, razzismo, omofobia e celebra l’amore nelle sue molteplici forme.

L’album contiene inoltre il brano “Nel Bene e Nel Male”, in gara al 70° Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” e vincitore del “Premio Lunezia per Sanremo” per il suo valore musicale e letterario.

Questa la tracklist di “Figli delle Favole”: “La Bocca Del Cuore”, “Nel Bene E Nel Male”, “Si, Lei È”, “Vorrei (La Rabbia Soffice)”, “Il Cuore Incassa Forte”, “Figli Delle Favole”, “Un Po’ Bella Un Po’ Bestia”, “Come Lo Stregatto”, “Il Gobbo”, “Lieto Fine?”, “Nel Bene E Nel Male (Unplugged Version)”.

Matteo Faustini, classe 1994, è un cantautore bresciano che ha iniziato a muovere i primi passi nella musica fin da bambino, partecipando a diversi concorsi musicali. Nel 2007 entra a far parte del coro delle voci bianche della Scala di Milano, mentre negli anni seguenti si mette in gioco con il teatro, entrando così a contatto con un mondo a lui nuovo e allo stesso tempo stimolante. A 18 anni sente il bisogno di esprimersi attraverso la musica, intraprendendo così un percorso cantautoriale e sviluppando una forte esigenza di sperimentazione e ricerca musicale. Parallelamente agli studi in Scienze Linguistiche e Letterature Straniere, Matteo partecipa e vince vari concorsi musicali come “La VOCE di Lodi – The Tunnel” (incluso il premio della critica assegnato dalla cantautrice, compositrice e musicista Andrea Mirò) e il “Festival della Canzone – Città di Arese”, si classifica al secondo posto e vince il premio come miglior inedito al “Premio Franco Reitano” e si aggiudica una borsa di studio presso la “Lizard Accademie Musicali”. Nel 2017 viene selezionato come finalista ad Area Sanremo ed è la voce della tribute band “Smooth Criminals”, con la quale ha portato in giro per l’Europa il mito di Michael Jackson. Negli ultimi due anni, Matteo ha intrapreso la sua carriera di insegnante di scuola primaria e ha scritto più di 50 brani (alcuni dei quali insieme a Marco Rettani) come “Nel Bene e Nel Male”, in gara al 70° Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” e vincitore del “Premio Lunezia per Sanremo” per il suo valore musicale e letterario.




GAIA è la vincitrice di “AMICI 19”!

di info@paroleedintorni.it –

Il suo album “GENESI” è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

GAIA È LA VINCITRICE DI “AMICI 19”

È DISPONIBILE SU TUTTE LE PIATTAFORME IL NUOVO ALBUM “GENESI”

https://smi.lnk.to/_genesi

che ha debuttato al #5 della classifica degli album più venduti e ha già superato 4 milioni di stream!

Il suo album “Genesi” (Sony Music Italy) ha debuttato al #5 della classifica degli album più venduti (dati Fimi GFK) e ha già superato 4 milioni di stream: GAIA è la vincitrice di “Amici 19”!

“Genesi” è una giungla urbana, dove le atmosfere da club e l’elettronica in punta di synth sono inondate dalla calda luce brasiliana e dalle atmosfere tropicali.

Al disco hanno collaborato importanti nomi della scena, tra cui Simon Says, Alex Uhlmann, Antonio Filippelli, Machweo, Piero Romitelli, Gerardo Pulli e Antonio Di Martino.

L’album, che è composto da sette brani, rappresenta un vero e proprio nuovo inizio per la giovane cantautrice, che in questo disco si mette a nudo, raccontandosi e ricostruendo il percorso che l’ha portata alla sua nuova “genesi” appunto.

“Genesi” contiene tra gli altri anche i singoli “Chega” (Lyric Video visibile qui https://www.youtube.com/channel/UCklMHRe0r8Z0SPg-f6I_kQw), brano in portoghese che conta già milioni di stream, e “Coco Chanel”.

Questa la tracklist di “Genesi”:

1) Chega

2) Densa

3) What I say

4) Mi ricordo un po’ di me

5) Coco Chanel

6) Fucsia

7) Stanza 309

 

GAIA racconta la sua“GENESI”

CHEGA: tutto ha avuto inizio con Chega. Estate, Milano deserta, prima volta in studio dopo tanto tempo chiusa in casa. L’ho scritta senza pensarci, perché non potevo farne a meno. I suoni erano già tutti nella mia testa e le parole sono uscite come un “rio” in piena.

Chega parla di una donna ferita, che usa la sua sofferenza come mantra per rinascere. È la mia storia, ma è anche un po’ la storia di tutte noi, che non ci arrendiamo, che scendiamo in strada a celebrare le nostre rivincite.

“PRA MIM NÃO VALE IR EMBORA / JÁ CHEGOU A HORA / DE ME TORNAR FELIZ” (per me non vale la pena scappare, è già arrivato il momento di essere felice)

DENSA: Il giorno dopo aver scritto Chega sono tornata in studio, perché Milano era ancora deserta e io avevo ancora tante cose da dire, da cantare. Ma l’ho fatto in punta di piedi, provando per la prima volta a usare l’italiano, con mille dubbi e paure. 

Densa racconta l’altro lato della medaglia di Chega, per tutte le volte che siamo costrette/i a fingere di stare bene, quando dentro è tutto nero. Anche la musica che accompagna le parole grida energia e gioia, perché col volume alto è più facile indossare il migliore dei sorrisi.

“La paladina del sorriso facile / che si dispera / vestita verde tropicale ma / sembra una nuvola nera”

WHAT I SAY: Avete presente quelle notti lunghissime passate a rigirarsi nel letto a pensare, senza mai prendere sonno? Poi arriva la luce del mattino e tutto diventa più chiaro. E ti torna la voglia di svegliarti, scendere dal letto, lavarti la faccia e scrollarti di dosso tutto il buio della notte.

What I say è una canzone che parte delicata come un risveglio, per poi trasformarsi in un concentrato di carica e ritmo, voglia di uscire, vivere e rimettersi in gioco. 

“Eu acordei olhando pro teto / a luz acesa, o colchão no chão /hoje è um novo dia pra mim / cabeça erguida pronta pro Show” (mi sveglio guardando il soffitto, il materasso sul pavimento, oggi è un nuovo giorno per me, testa alta e pronta per lo show)

MI RICORDO UN PO’ DI ME: L’ultimo pezzo del disco che ho scritto è stato “Mi ricordo un po’ di me” e non avrei potuto trovare chiusura migliore. 

L’inizio è quello caldo e rincuorante delle ninna nanne brasiliane, lo sviluppo ha il ritmo della rivalsa.

E’ un post it sul comodino, una scritta sullo specchio, una tatuaggio sulla pelle che ciascuno di noi non dovrebbe mai farsi mancare, perché cadere è normale e a volte fa anche bene. L’importante è ricordarsi che per rialzarsi non è mai troppo tardi.

“Se hai già toccato il fondo / Tu calpestalo / Se il tempo è già finito / Tu riavvolgilo”

COCO CHANEL: In questo brano, mi diverto, tanto. 

Decido di mettere alla prova una relazione ormai non più solidissima, invitando il mio compagno a viaggiare con l’immaginazione in Brasile, mentre siamo comodamente seduti sul divano di casa.

Il viaggio è riscoperta di se stessi e dell’altro, è lasciarsi andare e affidarsi alla guida altrui, per capire alla fine se siamo in buone mani, sapendo che, comunque andrà, non sarà mai stato tempo sprecato.

“FAMMI VEDERE SAN PAOLO / FAMMI VEDERE SE POI CI PERDIAMO / GIURO CHE POI LITIGHIAMO / GIURO CHE POI Lì TI AMO”

FUCSIA: A chi non è mai capitato di tornare a casa quando il sole stava ormai sorgendo?

Fucsia racconta di una serata costellata di immagini vivide, che vanno confondendosi nelle prime luci del mattino, con in sottofondo la musica dei club che stanno per chiudere.

E’ una serata in cui l’unica cosa che conta è vivere il presente, una serata in cui poche ore valgono anni per due persone che hanno voglia di scoprirsi e viversi nella giungla della notte.

“Buonanotte buonanotte / A chi non dorme a chi ha le nocche rotte /Buonanotte buonanotte / Cenerentola e tardi per questo corri forte / Buonanotte o no / A tous le monde”

STANZA 309: Quando ho scritto questo pezzo ero da una settimana in una casa circondata da musicisti, artisti, ma soprattutto da amici.

In quella settimana ho scoperto che la felicità era allestire un home studio in una camera da letto microscopica e uscire solo quando non si resisteva più dalla fame.

Ho scoperto che l’energia della condivisione passa anche dalla musica.

E ho scoperto che i lieto fine non sono necessariamente i migliori dei finali possibili.

“Cercherò il mio posto dentro l’atmosfera / Per riuscire a stare bene anche da sola”




PINO SCOTTO: venerdì 13 marzo esce “DON’T WASTE YOUR TIME”

di info@paroleedintorni.it –

Singolo che anticipa il nuovo album “DOG EAT DOG” in uscita venerdì 27 marzo. Dal 17 aprile live in tutta Italia con il “DOG EAT DOG TOUR”.

PINO SCOTTO

VENERDÌ 13 MARZO esce

“DON’T WASTE YOUR TIME”

singolo che anticipa il nuovo album

“DOG EAT DOG”

in uscita VENERDÌ 27 MARZO

Dal 17 aprile live in tutta Italia con il “Dog Eat Dog Tour

Venerdì 13 marzo sarà disponibile sulle piattaforme streaming e in digital downloadDon’t Waste Your Time”, il nuovo singolo di PINO SCOTTO.  Il brano anticipa l’uscita del nuovo album “DOG EAT DOG(Nadir Music), disponibile da venerdì 27 marzo in tutti i negozi, in digital download e sulle piattaforme streaming!

«Voglio che ogni nuovo album che scrivo sia diverso dai precedenti racconta Pino Scotto Mi piace sperimentare, ma sempre mantenendo un sound coerente, quello che mi contraddistingue ormai da anni. Con “Dog Eat Dog” ho voluto portare 11 brani inediti che raccontassero a modo mio la società di oggi: il titolo si riferisce infatti alle piccole battaglie sociali che ogni giorno scoppiano inutilmente.»

Tra riff e assoli di chitarra, con Dog Eat Dog Pino Scotto realizza un percorso musicale che parte dagli ’70 per arrivare ai giorni d’oggi, con testi che vogliono far riflettere l’ascoltatore sull’egoismo e la superficialità del mondo odierno. Composto da 11 brani inediti e dalla cover dello storico brano dei Vanadium Don’t Be Looking Back”, il disco affronta anche tematiche più personali, come “Same Old Story”, dedicata alle storie d’amore di una vita, o “One World One Life”, dedicata a suo figlio.

L’album, prodotto artisticamente da Pino Scotto, è mixato e masterizzato da Tommy Talamanca presso i Nadir Music Studios di Genova, mentre la produzione esecutiva è dello stesso Pino Scotto e Federico Gasperi. Alle chitarre e arrangiamenti Steve Volta, al basso Leone Villani Conti (Trick or Treat), alla batteria Federico Paulovich (Destrage) e alle tastiere Mauri Belluzzo (Graham Bonnett, ex Rainbow).

Questa la tracklist dell’album: “Don’t Waste Your Time”, “Not Too Late”,Before It’s Time To Go”, “Right From Wrong”, “Dust To Dust”, “Dog Eat Dog”, “Rock This Town”, “One World One Life”, Talking Trash”, “Same Old Story”, “Don’t Be Lookin’ Back”, “Ghost Of Death”.

Da aprile Pino Scotto presenterà live al pubblico di tutta Italia i brani del nuovo disco con il Dog Eat Dog Tour”.

Queste le date ad oggi confermate: il 17 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’ Olio (PC), il 18 aprile al Crazy Bull di Genova (GE), il 24 aprile al Tattoo Village di Colonnella (TE), il 25 aprile all’LND Club di Cellino Attanasio (TE), l’8 maggio all’A Skeggia di Bologna (BO), il 9 maggio allo Scrivia Bikers Festival di Mornese (AL), il 22 maggio al 34° Bikers Fest International di Lignano Sabbiadoro (UD), il 23 maggio a Il Peocio di Torfarello (TO), il 29 maggio al 6500 Music Club di Bellinzona (Svizzera), il 30 maggio al Legend Club di Milano (MI), il 05 giugno al Bellott’s Pub di Cappella Cantone (CR), il 12 luglio al CastelRock Festival 2020 di Castelnuovo Magra (SP), il 16 luglio al Music Under The Rock di Castro Dei Volsci (FR), il 25 luglio al Molise Biker Fest di Santa Maria del Molise (IS), il 18 settembre all’Audiodrome di Moncalieri (TO), 10 ottobre al Rock On The Road di Desio (MB).

Pino Scotto rappresenta l’icona più importante del rock nazionale. Carismatico e grintoso singer dalle marcate influenze blues, dotato di una voce profonda e graffiante, rappresenta la migliore incarnazione della figura del rocker mai apparsa in Italia. La sua carriera ha ufficialmente inizio al termine degli anni ’70, quando incide il primo 45 giri con i Pulsar; dopo qualche tempo diviene frontman dei Vanadium, la heavy rock band più importante della scena italiana, con cui realizza sette grandi album. Fra il 1990 ed il 1992 Pino Scotto realizza il suo primo album solista in lingua italiana “Il Grido Disperato di Mille Bands” ed intraprende un tour con il suo Jam Roll Project. Nel 1993 inizia a collaborare con artisti del livello di Luigi Schiavone, Antonio Aiazzi dei Litfiba, Fabrizio Palermo dei Clandestino (ex band di Ligabue) con cui forma il “Progetto Sinergia” e realizza un album omonimo nel 1994. Nel 1995, a seguito del ritorno con i Vanadium, pubblica “Nel Cuore del Caos“. Successivamente esce la compilation “Segnali di Fuoco”, che raccoglie tracce presenti negli ultimi tre album pubblicati ed alcuni brani inediti, comprensivo di un mini – fumetto disegnato da Giacomo Basolu. Nel 2000 esce “Guado”, disco sanguigno articolato in undici pezzi, in cui il rocker si avvale della collaborazione di membri di band rinomate come Extrema e Timoria e di artisti di livello internazionale come la cantante Aida Cooper ed il sassofonista Claudio Pascoli. Dal 2003 al 2008 torna sulle scene con un nuovo progetto, i Fire Trails, accompagnato da Steve Anghartal e da altri musicisti, con cui apre anche il concerto dei Deep Purple. Già dall’inizio della sua storia con i Fire Trails, collabora con l’emittente televisiva Rock Tv che gli affida la conduzione del programma Database. Il ritorno sulle scene arriva con “Datevi Fuoco (Lo Scotto da pagare)”, un album in italiano nel quale vengono riproposti i migliori brani della carriera da solista di Pino e uscito insieme alla biografia di Pino Scotto. Il progetto è portato in giro in Italia con oltre 150 date, e viene infine coronato dall’uscita del dvd live dal titolo “Outlaw now’n ever”. Nel frattempo la Tzunami Edizioni pubblica un libro intervista biografico scritto da Cristiano Canali, sulla carriera e la vita dell’artista dal titolo “Fottetevi Tutti”. Nel 2010 esce “Buena Suerte”, un grande album Rock ‘N’ Roll con brani totalmente inediti, che vede la partecipazione di ospiti come Caparezza, i The Fire e Kee Marcello (ex Europe). Nel 2012 esce l’album “Codici Kappaò”, il suo settimo album da solista. Nell’aprile 2014 esce “Vuoti di memoria”, un progetto ambizioso con cinque cover in italiano con un brano inedito e cinque cover internazionali con un inedito in inglese. Nel 2018 pubblica invece “Live For a Dream”, album che racchiude due inediti ed una ri-registrazione dei brani più famosi della sua lunga carriera, con ospiti di grande livello tra cui Sadist, Strana Officina, Roberto Tiranti, Fabio Lione, Marco di Salvia, Fabio Treves, Stef Burns e tanti altri. Il 20 Aprile 2018 esce “Eye for an Eye”, il suo ottavo album di inediti, il primo album contenente esclusivamente brani cantati in inglese.




ENRICO NIGIOTTI: domani esce il nuovo album di inediti “NIGIO”

di info@paroleedintorni.it –

contiene il brano presentato al Festival di Sanremo “Baciami Adesso” e l’inedito “L’ora dei tramonti” feat. Giorgio Panariello. Dal 2 maggio in tour nei teatri!

ENRICO NIGIOTTI

DOMANI ESCE IL NUOVO ALBUM DI INEDITI “NIGIO”

 CONTIENE:

 il brano presentato al Festival di Sanremo BACIAMI ADESSO

e l’inedito L’ORA DEI TRAMONTIfeat. GIORGIO PANARIELLO

 AL VIA IL 2 MAGGIO DA BOLOGNA IL NUOVO TOUR TEATRALE

prevendite disponibili su www.ticketone.it

 Da domani, venerdì 14 febbraio, è disponibile nei negozi tradizionali e su tutte le piattaforme digitali “NIGIO(Sony Music Italy), il nuovo album di inediti del cantautore ENRICO NIGIOTTI (https://SMI.lnk.to/Nigio).

Prodotto e arrangiato da Paolo Valli e Celso Valli, “Nigio” si compone di 7 brani inediti (più l’ultima hit estiva “Notturna”) scritti e composti dallo stesso Enrico Nigiotti. Tracce intense che si caratterizzano per un sound forte ricco di assoli di chitarra scandito dal ritmo della batteria.

Un album intimo, colloquiale e diretto che parla di “vita camminata”, di momenti vissuti fuori casa, tra la gente, per strada (da qui appunto il titolo dell’album “Nigio”, soprannome del cantautore).

Oltre al brano presentato al 70° Festival di Sanremo “Baciami Adesso”, il disco contiene anche l’inedito “L’Ora Dei Tramonti” impreziosito da alcuni versi scritti dal cantautore toscano e recitati da GIORGIO PANARIELLO.

Al seguente link è disponibile una breve clip di anticipazione del brano “L’Ora dei Tramonti” feat. Giorgio Panariello, pubblicato sui canali social del cantautore toscano: www.facebook.com/enrico.nigiotti.7/videos/2656497711247662/.

«“Nigio” è il mio soprannome, da sempre tutti mi chiamano così a Livorno e non solo. Ho scelto questo titolo per un album molto intimo in cui parlo di me, racconto quello che sta accadendo nella mia vita, un ritratto personale ma attraverso il quale in realtà chiunque può rivedersi – dichiara Enrico Nigiotti – Ringrazio Panariello che ha subito accettato il mio invito. Per il brano “L’Ora Dei Tramonti” gli ho chiesto di leggere dei versi molto diretti che ho scritto, un soliloquio di un uomo che beve il suo dolore seduto al bancone di un bar. La sua voce e la sua bravura rendono quelle parole ancora più incisive. Per me è stato un onore collaborare con lui».

Questa la tracklist del nuovo album:Baciami Adesso”, “Pasolini”, “Highlander”, “Vito”, “Corso Garibaldi”, “Il Provinciale”, “L’ora dei tramonti” feat. Giorgio Panariello, “Notturna”.

Il video del brano “Baciami Adesso, girato fra le antiche e inconfondibili strade di Venezia per la regia di Fabrizio Cestari, è disponibile al link https://youtu.be/cbiihmTQeAk.

A partire dal 2 maggio Enrico Nigiotti sarà in tour nei principali teatri italiani con uno spettacolo emozionante in cui presenterà per la prima volta live i brani inediti del suo nuovo album “Nigio”.

Queste le prime date del tour 2020 di Enrico Nigiotti:

2 maggio, Il Celebrazioni – BOLOGNA

4 maggio, Teatro Verdi – FIRENZE

5 maggio, Teatro Dal Verme – MILANO

8 maggio, Teatro Acacia – NAPOLI

11 maggio, Teatro Colosseo – TORINO

19 maggio, Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) – ROMA

21 maggio, Teatro Goldoni – LIVORNO

Le prevendite dei concerti sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

 Nel corso della sua carriera, Enrico Nigiotti si è contraddistinto per il suo linguaggio immediato e diretto scrivendo anche brani per artisti come Eros Ramazzotti, Gianna Nannini e Laura Pausini. Enrico ha partecipato tre volte al Festival di Sanremo, lo scorso anno con il brano “Nonno Hollywood(certificato oro), con il quale si aggiudica il Premio Lunezia per Sanremo come miglior testo in gara e contenuto nell’edizione speciale dell’album “Cenerentola e altre storie…”, e l’ultima quest’anno con il brano “Baciami Adesso”.  

Nel 2019 ha girato tutta l’Italia con il suo “Cenerentola tour” presentando dal vivo ai suoi fan i suoi più grandi successi, come L’amore è (certificato doppio platino e presentato alla 11ª edizione di X Factor) e Complicifeat. Gianna Nannini (certificato oro e fra i dieci brani più trasmessi in radio), ma anche la sua ultima hit estiva “Notturna”.




TIZIANO FERRO: ACCETTO MIRACOLI certificato PLATINO e il TOUR VOLA OLTRE I 300.000 BIGLIETTI VENDUTI

di Elena Pantera – 

TIZIANO FERRO

Tornato al #1 in classifica, il nuovo album

ACCETTO MIRACOLI

è ora certificato PLATINO

Per TZN2020, il tour negli stadi,

superati i 300.000 biglietti venduti

Milano, 23 dicembre 2019 – Accetto Miracoli, il nuovo album di Tiziano Ferro risalito questa settimana al primo posto delle classifiche di vendita ufficiali, è ora certificato PLATINO (certificazioni diffuse oggi da FIMI / GfK Italia)

L’album, uscito il 22 novembre scorso su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia), quattro settimane fa aveva debuttato direttamente al #1 nella Top100 Album dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK ITALIA. Ora, dopo due settimane in seconda posizione, ha riconquistato la prima posizione nella classifica diffusa venerdì scorso da FIMI.

Contemporaneamente il nuovo singolo In mezzo a questo inverno è risultato il brano italiano più programmato dalle radio.

Il successo dell’album Accetto Miracoli va di pari passo con quello del tour TZN2020, che ha già superato i 300.000 biglietti venduti a sei mesi dal debutto.

Dopo la partenza prevista il 30 maggio allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro, TZN2020 arriverà allo Stadio San Siro di Milano per ben tre date il 5, 6 e 8 giugno e si concluderà allo Stadio Olimpico di Roma con un doppio concerto il 15 e il 16 luglio. Le altre tappe previste sono allo Stadio Olimpico di Torino (l’11 giugno), allo Stadio Euganeo di Padova (il 14), allo Stadio Franchi di Firenze (il 17), allo Stadio del Conero in Ancona (il 20), allo Stadio San Paolo di Napoli (il 24), allo Stadio San Filippo di Messina (il 27), allo Stadio San Nicola di Bari (il 3 luglio), allo Stadio Braglia di Modena (il 7) e a Cagliari Fiera (l’11).

Il tour si trasferirà poi in Europa in autunno con date indoor a Bruxelles, Zurigo, Francoforte, Londra, Lussemburgo, Parigi, Monaco, Losanna, Barcellona e Madrid.




Coez @ Mediolanum Forum

di Elia Cattaneo (foto)

Martedì 26 novembre 2019 è salito sul palco del Forum di Assago, Coez. Seconda data milanese per il rapper campano, anche questa sold out, dove ha portato nuovamente sulle scene le canzoni del suo ultimo lavoro discografico “E’ sempre bello”: tra i brani proposti da “Domenica” a “La tua canzone”, da “Catene” ad “Aeroplani”. Non è mancata la tanto attesa canzone che da il titolo all’album e al tour. Ha inoltre riproposto sue vecchie hit che l’hanno portato al successo, graditissime al giovane pubblico intervenuto, in visibilio: da “La musica non c’è” a “Ali sporche” e molte altre. Il risultato della serata è stato strepitoso, pieno di musica e di contenuti in cui giovani spettatori hanno goduto di uno show impeccabile sotto ogni aspetto, come impeccabile è stato il pubblico nel modo di divertirsi: una generazione ok! Possiamo dire, che assistere ad un concerto simile, nella sua totalità… è sempre bello!
Ecco la photogallery!




RENATO ZERO: il nuovo album di inediti “ZERO IL FOLLE” entra direttamente al primo posto della classifica dei dischi più venduti della settimana.

di info@paroleedintorni.it –

RENATO ZERO

IL NUOVO ALBUM DI INEDITI “ZERO IL FOLLE

ENTRA DIRETTAMENTE AL PRIMO POSTO

DELLA CLASSIFICA DEI DISCHI E VINILI

PIÙ VENDUTI DELLA SETTIMANA

 

GIÀ 13 SHOW SOLD OUT PER IL TOUR NEI PALASPORT DI TUTTA ITALIA!

 

ZERO IL FOLLE”, il nuovo disco di inediti di RENATO ZERO, entra direttamente al primo posto della classifica dei dischi e vinili più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK Italia (diffusa oggi da FIMI).

Pubblicato da Tattica, ZERO IL FOLLE”, è disponibile in digitale, in formato CD e in formato LP. Il disco ha 4 “folli” cover, che vanno a comporre Z E R O. Quattro immagini che, insieme, rappresentano visivamente il disco, con la creatività e la follia che contraddistinguono Renato Zero e tutti coloro che rifiutano le regole e l’autorità.

Perché folle è chi sogna, chi è libero, chi provoca, chi cambia. Folle è chi non si vergogna mai e osa sempre, per rendere eterna la giovinezza.

 ZERO IL FOLLE” è stato registrato a Londra, prodotto e arrangiato da Trevor Horn (produttore di Paul McCartney, Rod Stewart, Robbie Williams), con cui Renato Zero torna a collaborare dopo l’album “Amo” del 2013.

Questa la tracklist dell’album: “Mai più da soli”, “Viaggia”, “La culla è vuota”, “Un uomo è…”, “Tutti sospesi”, “Quanto ti amo”, “Che fretta c’è”, “Ufficio reclami”, “Questi anni miei”, “Figli tuoi”, “La vetrina”, “Quattro passi nel blu”, “Zero il folle”.

 È attualmente in radio “LA VETRINA, il secondo singolo dopo “MAI PIÙ DA SOLI”, che è possibile acquistare negli store fisici e digitali in uno speciale vinile 45 giri.

Sono già 13 le date SOLD OUT di ZERO IL FOLLE IN TOUR (prodotto e organizzato da Tattica), il nuovo tour di RENATO ZERO, con cui l’artista tornerà live nei principali palasport italiani, per stupire la sua gente con un grandioso show nel quale, oltre ad attingere dal suo storico repertorio, presenterà dal vivo anche il nuovo album di inediti ZERO IL FOLLE.

 

Queste tutte le date di “ZERO IL FOLLE IN TOUR:

1 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

3 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

4 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

6 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

8 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

9 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)

14 novembre – Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT)

15 novembre – Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT)

18 novembre – Grana Padano Arena di MANTOVA

19 novembre – Grana Padano Arena di MANTOVA

23 novembre – Vitrifrigo Arena di PESARO

24 novembre – Vitrifrigo Arena di PESARO

7 dicembre – Modigliani Forum di LIVORNO

8 dicembre – Modigliani Forum di LIVORNO

14 dicembre – Pala Alpitour di TORINO

15 dicembre – Pala Alpitour di TORINO

21 dicembre – Unipol Arena di BOLOGNA

22 dicembre – Unipol Arena di BOLOGNA

11 gennaio – Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT)

12 gennaio – Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT)

18 gennaio – Palasele di EBOLI – Salerno

19 gennaio – Palasele di EBOLI – Salerno

23 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT)

25 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT)

26 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT)

 

I biglietti sono in vendita sul sito ufficiale di Renato Zero (www.renatozero.com), sul sito Vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati Vivaticket.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

1967: il diciassettenne Renato Zero pubblica il suo primo 45 giriNon basta sai”/“In mezzo ai guai”.

2019: il sessantanovenne Renato Zero, con oltre 50 anni di carriera, oltre 500 canzoni e oltre 45 milioni di dischi venduti, continua a stupire e rinnovarsi, confermandosi l’artista italiano più rivoluzionario di sempre!




FRANCESCO RENGA: al via venerdì e sabato dal TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI di MILANO “L’altra metà Tour”

di info@paroleedintorni.it –

Oltre 50 concerti nei principali e suggestivi teatri. LIVE ANCHE IN EUROPA a MAGGIO 2020!

 



PIERO PELÙ: il 18 ottobre esce il brano “PICNIC ALL’INFERNO” (con… GRETA THUNBERG)

di info@paroleedintorni.it –

dal 13 al 22 novembre in 6 città italiane il “BENVENUTO AL MONDO TOUR”

PIERO PELÙ

 IL 18 OTTOBRE ESCE IL BRANO

PICNIC ALL’INFERNO

 DAL 13 AL 22 NOVEMBRE IN 6 CITTÀ ITALIANE

BENVENUTO AL MONDO TOUR

 

PIERO PELÙ, in pausa dai suoi Litfiba, pubblica un nuovo sorprendente brano: PICNIC ALL’INFERNO.

 Da sempre sensibile alle tematiche dell’ambiente e del clima (Peste 1988, Woda Woda 1990, Stesso Futuro 2002, Tribù 2006, Intossicato 2016, Eutòpia 2016), Piero Pelù riprende in modo musicalmente inaspettato il discorso che Greta Thunberg fece nel dicembre 2018 a Katowice (Polonia) in occasione della COP24, elaborando un brano in cui la sua eclettica voce si incontra e si alterna con quella della giovane attivista svedese, in una sorta di “originalissimo duetto”.

PICNIC ALL’INFERNO”, prodotto con grande armonia e intesa da Piero Pelù e Luca Chiaravalli, dal 18 ottobre sarà in radio e disponibile in digital download e streaming.

 La potenza e il ritmo del rock, del blues e del gospel si fondono per creare un brano assolutamente innovativo, in cui il rocker conferma la sua eterna voglia di sperimentare e di allargare gli orizzonti della sua musica, senza mai perdere il suo marchio di fabbrica.

Il video del brano verrà presentato in anteprima con un trailer, venerdì 11 ottobre a IMAGinACTION (il festival internazionale del videoclip che si terrà dall’11 al 13 ottobre a Ravenna).

Il 13 novembre da Roma parte il “BENVENUTO AL MONDO TOUR”, sei concerti in altrettante importanti città italiane che vedranno esplodere la leggendaria energia live dell’artista fiorentino.

Pelù sarà accompagnato sul palco dai Bandidos (Giacomo Castellano “James Castillo”- chitarra, Luca Martelli “Luc Mitraglia”- batteria, cori e sequenze, Dado Neri “Black Dado” – basso, doppia chitarra e cori), pronti ad infiammare il pubblico in un live show che si preannuncia sorprendente, grazie anche alla potenza del sound di Piero!

 

Queste le date di “BENVENUTO AL MONDO TOUR:

13 novembre – ROMA, ATLANTICO LIVE

15 novembre – BOLOGNA, ESTRAGON

16 novembre – SAN BIAGIO DI CALLALTA (Treviso), SUPERSONIC MUSIC ARENA

19 novembre – MILANO, ALCATRAZ

20 novembre – VENARIA REALE (Torino), TEATRO DELLA CONCORDIA

22 novembre – FIRENZE, TUSCANY HALL

 

I biglietti per le date di “BENVENUTO AL MONDO TOUR” (prodotto e organizzato da Friends&Partners), sono disponibili in prevendita sul sito di TicketOne e nei punti di vendita e prevendita abituali. Info e biglietti su www.friendsandpartners.it

error: Content is protected !!