Ieri sera nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Fonte Mazzola a PECCIOLI (PI), NEK Filippo Neviani è tornato a suonare dal vivo con il primo dei suoi speciali appuntamenti live di quest’estate, “SOLO: CHITARRA E VOCE”

di info@paroleedintorni.it –

NEK

Ieri sera nella suggestiva cornice

dell’Anfiteatro Fonte Mazzola di PECCIOLI (PI)

il PRIMO SPECIALE APPUNTAMENTO LIVE

“SOLO: CHITARRA E VOCE”

a supporto del fondo per

musicisti e professionisti del settore

“COVID19 – Sosteniamo la Musica” di MUSIC INNOVATION HUB, supportato da Spotify e promosso da FIMI

Ieri sera, martedì 28 luglio, nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Fonte Mazzola a PECCIOLI (PI), NEK Filippo Neviani è tornato a suonare dal vivo con il primo dei suoi speciali appuntamenti live di quest’estate, “SOLO: CHITARRA E VOCE”.

Un concerto intimo, con la musica riportata all’essenza del solo suono della chitarra e la forza delle parole e del racconto, in un anfiteatro immerso nella bellezza delle colline toscane, a pochi passi dall’incantevole borgo di Peccioli: è partito così questo nuovo viaggio live di NEK.

Come in un vero e proprio viaggio nel tempo, con NEK da solo sul palco, chitarra e voce, a raccontarsi e a raccontare quasi trent’anni di carriera artistica, lo show ripercorre tutti i più grandi successi dell’artista, dai suoi inizi fino ad arrivare ai brani più recenti e a quelli contenuti nell’ultimo album “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte seconda”.

Questi speciali concerti sono anche un simbolo: piccoli messaggi di ripartenza per il settore della musica in difficoltà. Infatti, i compensi dell’Artista di questo concerto e dei prossimi appuntamenti live di questa estate verranno devoluti al fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Questi al momento tutti gli appuntamenti live confermati:

martedì 28 luglio a PECCIOLI (PI) – ANFITEATRO FONTE MAZZOLA (SOLD OUT)

venerdì 31 luglio a FERRARA – FERRARA SUMMER FESTIVAL

martedì 11 agosto a MAJANO (UD) – MAJANO FESTIVAL

giovedì 20 agosto a CASTIGLIONCELLO (LI) – CASTELLO PASQUINI

venerdì 21 agosto a FORTE DEI MARMI (LU) – VILLA BERTELLI.

 

Info biglietti per tutte le date del tour su https://www.friendsandpartners.it/in-tour-it/solo-chitarra-e-voce/

 

È in radio “SSSHH!!!”, il nuovo singolo di NEK Filippo Neviani estratto dal disco di inediti “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte seconda” (distribuito da Warner Music Italy). “SSSHH!!!” è scritto da Nek, Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli, e prodotto da Nek e Float.

A questo link è online il video ufficiale del brano, diretto da Gaetano Morbioli: https://youtu.be/XWsBroZafMM




EMMA: da oggi online il video di “LUCI BLU”, nuovo singolo estratto dall’album di inediti “FORTUNA”

di info@paroleedintorni.it –

EMMA

Da oggi online il video del nuovo singolo

LUCI BLU”

estratto dall’album di inediti “FORTUNA”

È online da oggi, lunedì 9 marzo, il video di LUCI BLU, il nuovo singolo di EMMA estratto dal suo ultimo disco di inediti “FORTUNA.

Il video di “Luci Blu”, online al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=tEBP7zA3D-I , è stato girato da Paolo Mannarino e vanta la partecipazione dell’attore Alessandro Roja, per la prima volta protagonista di un video musicale, e della stessa Emma. Nel video, dal taglio cinematografico, trapela tutta l’intensità ed emotività del brano, la dolcezza e la fragilità, l’amore e il dolore: un breve viaggio nei sentimenti in cui è facile immedesimarsi ed emozionarsi.

«A volte quando ti manca profondamente qualcuno rischi di impazzire – racconta Emma – Sei talmente sopraffatto dall’odore della sua assenza che credi di sentire e di vedere la sua presenza intorno a te, accanto a te. I ricordi ti aiutano a sopravvivere a questo dolore così frustrante che ti scava l’anima goccia dopo goccia. Poi arriva il giorno in cui devi andare avanti e devi imparare a lasciare andare questa persona che se è stata davvero “tua” in qualche modo e in mille forme diverse resterà sempre con te».

In radio, da venerdì 6 marzo, “LUCI BLU” è una ballad intensa e profonda con cui Emma riesce ad emozionare trasmettendo tutta la sua dolcezza e fragilità e arrivando dritta al cuore con un brano scritto da Davide Simonetta e Simone Cremonini.

Emma presenterà live “FORTUNA” al suo pubblico il 25 maggio all’Arena di Verona (biglietti esauriti), una grande occasione per festeggiare insieme al pubblico il suo compleanno e i 10 anni di carriera! Ad ottobre, inoltre, sarà impegnata con il tour “FORTUNA LIVE PALASPORT 2020”, 9 concerti nei principali palasport d’Italia.

Queste tutte le date di “FORTUNA LIVE PALASPORT 2020” (prodotto e organizzato da Friends&Partners):

3 ottobre JESOLO – Pala Invent (data zero)

5 ottobreMILANO – Mediolanum Forum Di Assago

10 ottobreROMA – Palazzo Dello Sport 

13 ottobreFIRENZE – Nelson Mandela Forum   

16 ottobreNAPOLI – Pala Partenope

17 ottobreBARI – Pala Florio

20 ottobre CATANIA – Pala Catania

23 ottobreBOLOGNA – Unipol Arena

24 ottobreTORINO – Pala Alpitour

I biglietti per le nuove date sono disponibili in prevendita sul sito di Ticketone e nei punti vendita tradizionali.

Con “Fortuna” (etichetta Polydor/Universal Music) EMMA, nel suo decimo anniversario di carriera musicale, torna più matura e consapevole con un disco positivo, colorato, dal sound moderno e un nuovo linguaggio vocale. Un album uptempo composto da 14 brani che vanta la produzione di Dardust insieme a Luca Mattioni (in “Manifesto”, “Corri”, “Basti solo tu” e “A mano disarmata”), Elisa (in “Mascara”) e Frenetik & Orang3 (in “Dimmelo Veramente”).

Questa la tracklist di “Fortuna”: “Fortuna”, “Io sono bella”, “Stupida Allegria”, “Luci blu”, “Quando l’amore finisce”, “Alibi”, “Mascara”, “I grandi progetti”, “Manifesto”, “Succede che”, “Dimmelo veramente”, “Corri”, “Basti solo tu”, “A mano disarmata”

Autrice di 3 brani del disco, “Fortuna”, “Alibi” e “Dimmelo Veramente”, Emma, per la composizione di questo nuovo album, è stata affiancata da musicisti autorevoli, importanti, nuove firme del panorama musicale italiano e autori che da sempre l’hanno accompagnata in questi anni: Vasco Rossi, Gaetano Curreri, Elisa, Dario Faini, Federico Bertollini (Franco 126), Maurizio Carucci (frontman degli Ex-Otago), Davide Petrella, Alex Andrea Germanò, Gerardo Pulli, Piero Romitelli, Vanni Casagrande, Davide Simonetta, Diego Mancino, Amara, Simone Cremonini, Giulia Anania, Marta Venturini, Daniele Magro, Francesco Catitti (Katoo), Giovanni De Cataldo, Antonio Di Martino, Gianclaudia Franchini, Giovanni Caccamo, Daniele Dezi, Daniele Mungai, Antonio Maggio, Lorenzo Vizzini e Placido Salamone.

Gran parte delle canzoni sono state registrate a Los Angeles presso lo Speakeasy Studios.




PINO SCOTTO: venerdì 13 marzo esce “DON’T WASTE YOUR TIME”

di info@paroleedintorni.it –

Singolo che anticipa il nuovo album “DOG EAT DOG” in uscita venerdì 27 marzo. Dal 17 aprile live in tutta Italia con il “DOG EAT DOG TOUR”.

PINO SCOTTO

VENERDÌ 13 MARZO esce

“DON’T WASTE YOUR TIME”

singolo che anticipa il nuovo album

“DOG EAT DOG”

in uscita VENERDÌ 27 MARZO

Dal 17 aprile live in tutta Italia con il “Dog Eat Dog Tour

Venerdì 13 marzo sarà disponibile sulle piattaforme streaming e in digital downloadDon’t Waste Your Time”, il nuovo singolo di PINO SCOTTO.  Il brano anticipa l’uscita del nuovo album “DOG EAT DOG(Nadir Music), disponibile da venerdì 27 marzo in tutti i negozi, in digital download e sulle piattaforme streaming!

«Voglio che ogni nuovo album che scrivo sia diverso dai precedenti racconta Pino Scotto Mi piace sperimentare, ma sempre mantenendo un sound coerente, quello che mi contraddistingue ormai da anni. Con “Dog Eat Dog” ho voluto portare 11 brani inediti che raccontassero a modo mio la società di oggi: il titolo si riferisce infatti alle piccole battaglie sociali che ogni giorno scoppiano inutilmente.»

Tra riff e assoli di chitarra, con Dog Eat Dog Pino Scotto realizza un percorso musicale che parte dagli ’70 per arrivare ai giorni d’oggi, con testi che vogliono far riflettere l’ascoltatore sull’egoismo e la superficialità del mondo odierno. Composto da 11 brani inediti e dalla cover dello storico brano dei Vanadium Don’t Be Looking Back”, il disco affronta anche tematiche più personali, come “Same Old Story”, dedicata alle storie d’amore di una vita, o “One World One Life”, dedicata a suo figlio.

L’album, prodotto artisticamente da Pino Scotto, è mixato e masterizzato da Tommy Talamanca presso i Nadir Music Studios di Genova, mentre la produzione esecutiva è dello stesso Pino Scotto e Federico Gasperi. Alle chitarre e arrangiamenti Steve Volta, al basso Leone Villani Conti (Trick or Treat), alla batteria Federico Paulovich (Destrage) e alle tastiere Mauri Belluzzo (Graham Bonnett, ex Rainbow).

Questa la tracklist dell’album: “Don’t Waste Your Time”, “Not Too Late”,Before It’s Time To Go”, “Right From Wrong”, “Dust To Dust”, “Dog Eat Dog”, “Rock This Town”, “One World One Life”, Talking Trash”, “Same Old Story”, “Don’t Be Lookin’ Back”, “Ghost Of Death”.

Da aprile Pino Scotto presenterà live al pubblico di tutta Italia i brani del nuovo disco con il Dog Eat Dog Tour”.

Queste le date ad oggi confermate: il 17 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’ Olio (PC), il 18 aprile al Crazy Bull di Genova (GE), il 24 aprile al Tattoo Village di Colonnella (TE), il 25 aprile all’LND Club di Cellino Attanasio (TE), l’8 maggio all’A Skeggia di Bologna (BO), il 9 maggio allo Scrivia Bikers Festival di Mornese (AL), il 22 maggio al 34° Bikers Fest International di Lignano Sabbiadoro (UD), il 23 maggio a Il Peocio di Torfarello (TO), il 29 maggio al 6500 Music Club di Bellinzona (Svizzera), il 30 maggio al Legend Club di Milano (MI), il 05 giugno al Bellott’s Pub di Cappella Cantone (CR), il 12 luglio al CastelRock Festival 2020 di Castelnuovo Magra (SP), il 16 luglio al Music Under The Rock di Castro Dei Volsci (FR), il 25 luglio al Molise Biker Fest di Santa Maria del Molise (IS), il 18 settembre all’Audiodrome di Moncalieri (TO), 10 ottobre al Rock On The Road di Desio (MB).

Pino Scotto rappresenta l’icona più importante del rock nazionale. Carismatico e grintoso singer dalle marcate influenze blues, dotato di una voce profonda e graffiante, rappresenta la migliore incarnazione della figura del rocker mai apparsa in Italia. La sua carriera ha ufficialmente inizio al termine degli anni ’70, quando incide il primo 45 giri con i Pulsar; dopo qualche tempo diviene frontman dei Vanadium, la heavy rock band più importante della scena italiana, con cui realizza sette grandi album. Fra il 1990 ed il 1992 Pino Scotto realizza il suo primo album solista in lingua italiana “Il Grido Disperato di Mille Bands” ed intraprende un tour con il suo Jam Roll Project. Nel 1993 inizia a collaborare con artisti del livello di Luigi Schiavone, Antonio Aiazzi dei Litfiba, Fabrizio Palermo dei Clandestino (ex band di Ligabue) con cui forma il “Progetto Sinergia” e realizza un album omonimo nel 1994. Nel 1995, a seguito del ritorno con i Vanadium, pubblica “Nel Cuore del Caos“. Successivamente esce la compilation “Segnali di Fuoco”, che raccoglie tracce presenti negli ultimi tre album pubblicati ed alcuni brani inediti, comprensivo di un mini – fumetto disegnato da Giacomo Basolu. Nel 2000 esce “Guado”, disco sanguigno articolato in undici pezzi, in cui il rocker si avvale della collaborazione di membri di band rinomate come Extrema e Timoria e di artisti di livello internazionale come la cantante Aida Cooper ed il sassofonista Claudio Pascoli. Dal 2003 al 2008 torna sulle scene con un nuovo progetto, i Fire Trails, accompagnato da Steve Anghartal e da altri musicisti, con cui apre anche il concerto dei Deep Purple. Già dall’inizio della sua storia con i Fire Trails, collabora con l’emittente televisiva Rock Tv che gli affida la conduzione del programma Database. Il ritorno sulle scene arriva con “Datevi Fuoco (Lo Scotto da pagare)”, un album in italiano nel quale vengono riproposti i migliori brani della carriera da solista di Pino e uscito insieme alla biografia di Pino Scotto. Il progetto è portato in giro in Italia con oltre 150 date, e viene infine coronato dall’uscita del dvd live dal titolo “Outlaw now’n ever”. Nel frattempo la Tzunami Edizioni pubblica un libro intervista biografico scritto da Cristiano Canali, sulla carriera e la vita dell’artista dal titolo “Fottetevi Tutti”. Nel 2010 esce “Buena Suerte”, un grande album Rock ‘N’ Roll con brani totalmente inediti, che vede la partecipazione di ospiti come Caparezza, i The Fire e Kee Marcello (ex Europe). Nel 2012 esce l’album “Codici Kappaò”, il suo settimo album da solista. Nell’aprile 2014 esce “Vuoti di memoria”, un progetto ambizioso con cinque cover in italiano con un brano inedito e cinque cover internazionali con un inedito in inglese. Nel 2018 pubblica invece “Live For a Dream”, album che racchiude due inediti ed una ri-registrazione dei brani più famosi della sua lunga carriera, con ospiti di grande livello tra cui Sadist, Strana Officina, Roberto Tiranti, Fabio Lione, Marco di Salvia, Fabio Treves, Stef Burns e tanti altri. Il 20 Aprile 2018 esce “Eye for an Eye”, il suo ottavo album di inediti, il primo album contenente esclusivamente brani cantati in inglese.




NICCOLÒ FABI: online da oggi il video live di “ECCO”, dal tour “Tradizione e Tradimento”

di info@paroleedintorni.it –

Al tour estivo si aggiungono, inoltre, 3 nuovi appuntamenti live il 16 luglio a NAPOLI, il 24 luglio a SARZANA (SP) e il 5 agosto a FORDONGIANUS (OR).

Niccolò FABI

Online da oggi il video live di “ECCO

dal tour “Tradizione e tradimento

Si aggiungono al tour estivo 3 nuovi appuntamenti live:

16 LUGLIO – Napoli – Noisy Naples Fest

24 luglio – Sarzana (sp) – Moonland Festival

5 agosto – fordongianus (or) –  Dromos Festival

È online da oggi, giovedì 5 marzo, il video live diEcco”, con le immagini registrate il 20 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, durante il tour teatrale “Tradizione e Tradimento” che il cantautore Niccolò Fabi ha portato in giro in tutta Italia nei mesi di dicembre e gennaio. L’esecuzione di “Ecco”, brano che dà il titolo all’omonimo disco del 2012, raccoglie al suo interno tutta l’intensità emotiva che ha caratterizzato questo tour di grande successo. Le immagini live e l’arrangiamento del brano, la potenza musicale, l’intimità delle parole, il gioco di luci e il racconto dei visual sugli schermi lasciano forte testimonianza di come il cantautore romano abbia portato in scena un live coraggioso, ricco di sperimentazioni e grandi emozioni.

Il video live è visibile al seguente link: https://youtu.be/z4FfFAuvgC4

E dopo il grande successo di pubblico e critica riscontrato con il tour teatrale, NICCOLÒ FABI tornerà a giugno protagonista sui palchi delle prestigiose e storiche location outdoor del nostro Paese e delle principali rassegne musicali dell’estate. Alle prime date già annunciate del tour, che partirà il 24 giugno dal Teatro Romano di Ostia Antica – Roma, si aggiungono 3 nuovi appuntamenti live: il 16 luglio all’Arena Flegrea di NAPOLI, il 24 luglio al Moonland Festival di SARZANA (La Spezia) e il 5 agosto al Dromos Festival di FORDONGIANUS (Oristano).

I biglietti per le nuove date del tour saranno disponibili dalle ore 16.00 di domani, venerdì 6 marzo, sul sito di Ticketone.

Ad accompagnare Niccolò Fabi in tour gli amici e colleghi Roberto Angelini, Pier Cortese, Alberto Bianco, Daniele “mf coffee” Rossi e Filippo Cornaglia

Queste le prime date del tour estivo di “TRADIZIONE E TRADIMENTO(calendario del tour in aggiornamento):

24 giugno – ROMA – teatro romano di ostia antica (Rock in Roma)

26 giugno – FIESOLE (FI) – teatro romano (Estate Fiesolana)

27 giugno – verona – teatro romano (Rumors Festival)

10 luglio – bologna – sequoie music park

11 luglio – GRUGLIASCO (TO) – gruvillage

16 LUGLIO – napoli – Arena Flegrea (Noisy Naples Fest) – NUOVA DATA

24 LUGLIO – SARZANA (SP) – MOONLAND FESTIVAL – NUOVA DATA

25 luglio – cesena – rocca malatestiana (Acieloaperto)

26 luglio – gardone riviera (bs) – anfiteatro del vittoriale (Tener-A-Mente)

5 AGOSTO – FORDONGIANUS (OR) – ANTICHE TERME ROMANE (Dromos Festival) – NUOVA DATA

8 agosto – locorotondo (ba) – locus festival

10 settembre – milano – magnolia

I biglietti per le date del tour sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita e di prevendita abituali. Il tour è prodotto e organizzato da Magellano Concerti e Ovest

Disponibile in tutti i negozi di dischi, in digital download e sulle piattaforme streaming, “TRADIZIONE E TRADIMENTO” è un album che parla di scelte e che rappresenta esso stesso una scelta: quella di scrivere solo quando si è mossi da una reale ispirazione e necessità (https://pld.lnk.to/TradizioneETradimento).

Scritto e registrato tra Roma e Ibiza il disco è il risultato di un lavoro corale che vede alla produzione artistica Niccolò Fabi insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese, storici amici e compagni di viaggio e di palco.

Determinante sui 3 brani, “Amori con le ali”, “Nel blu” e “A prescindere da me”, la collaborazione, dal suo studio di Ibiza, con Costanza Francavilla, musicista e produttrice romana. Yakamoto Kotsuga, produttore e compositore di colonne sonore, ha invece caratterizzato l’arrangiamento di “Io sono l’altro”.

Completano la squadra che ha collaborato al disco Riccardo Parravicini che lo ha registrato e mixato, e i musicisti Daniele “mr Coffee” Rossi, Fabio Rondanini e Max Dedo.

Questa la tracklist di “TRADIZIONE E TRADIMENTO”: “Scotta”, “A prescindere da me”, “Amori con le ali”, “Io sono l’altro”, “I giorni dello smarrimento”, “Nel blu”, “Prima della tempesta”, “Migrazioni” e “Tradizione e tradimento”.

Sono disponibili online sui canali ufficiali dell’artista i video dei brani Io sono l’altro (https://youtu.be/cLRe-RmVfic) e Scotta (https://youtu.be/rIZ22vGi_Cw).

Più di 90 canzoni, 9 dischi di inediti, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior Disco in Assoluto” (vinte per i suoi ultimi due album) e dopo 20 anni di musica Niccolò Fabi è oggi considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Tanta musica nel percorso del cantautore, tanta sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente alla musica d’oltreoceano. È un percorso artistico incentrato sulla ricerca della libertà espressiva quello che in questi anni ha inseguito il cantautore romano e ne sono dimostrazioni gli ultimi due album pubblicati, “Una somma di piccole cose” (2016) e “Tradizione e tradimento” (2019).




FOO FIGHTERS celebrano 25 anni di carriera con il “VAN TOUR 2020”

di info@paroleedintorni.it –

Il tour ripercorrerà le città del tour d’esordio del 1995, e qualche sorpresa!

25 ANNI DI FOO FIGHTERS!

LA BAND CELEBRA L’ANNIVERSARIO CON L’ORIGINALITÀ E L’ENERGIA

CHE DA SEMPRE LA CONTRADDISTINGUONO

Da aprile ripercorrerà le città del tour d’esordio del 1995 con il

“VAN TOUR 2020”

…e forse tornerà anche negli stessi piccoli club?

In ogni data verranno proiettati in anteprima brevi estratti di

WHAT DRIVES US

il nuovo documentario di Dave Grohl dedicato ai musicisti in tour

25 anni di FOO FIGHTERS! E per festeggiare cosa potrebbe esserci di meglio di una serie di concerti che ripercorra esattamente le stesse città del tour d’esordio della band nel 1995?

Il “Van Tour 2020” dei FOO FIGHTERS comincerà il 12 aprile dalla Talking Stick Resort Arena a Phoenix (AZ) e attraverserà quelle città americane che 25 anni fa la band raggiunse in furgone, esibendosi questa volta nei palazzetti e non più in piccoli club.

Anche perché molti di quei locali in cui i FF suonarono nel 1995 sono ormai chiusi e, inoltre, limitare oggi un loro spettacolo a luoghi così piccoli sarebbe impossibile… o forse si può? La band mette in campo l’originalità e l’energia che da sempre la contraddistinguono e lascia in sospeso la riposta che arriverà prossimamente!

Oltre a Dave Grohl, Nate Mendel e Pat Smear, sul palco ci saranno anche i compagni ormai di lunga data Taylor Hawkins, Chris Shiflett e Rami Jaffee.

La maratona rock’n’roll dei Foo Fighters sarà impreziosita in ogni tappa dalla proiezione in anteprima di brevi estratti di “WHAT DRIVES US, il nuovo documentario di Dave Grohl

Grohl approfondisce le motivazioni che spingono un gruppo di musicisti a lasciarsi alle spalle lavoro, famiglia, amici ecc., per chiudersi in un van e portare la propria musica alle folle, o almeno a qualche dozzina di persone qua e là!

What Drives Us esplora le cause, racconta aneddoti personali ed esplora la fatica fisica e psicologica di girare in furgone per mesi, attraverso interviste a coloro che questa esperienza l’hanno vissuta davvero, come i membri di Black Flag, Dead Kennedys, Metallica, The Beatles e molti altri.

Per maggiori informazioni e per tutte le date del Van Tour 2020: FooFighters.com.




ENRICO NIGIOTTI: domani esce il nuovo album di inediti “NIGIO”

di info@paroleedintorni.it –

contiene il brano presentato al Festival di Sanremo “Baciami Adesso” e l’inedito “L’ora dei tramonti” feat. Giorgio Panariello. Dal 2 maggio in tour nei teatri!

ENRICO NIGIOTTI

DOMANI ESCE IL NUOVO ALBUM DI INEDITI “NIGIO”

 CONTIENE:

 il brano presentato al Festival di Sanremo BACIAMI ADESSO

e l’inedito L’ORA DEI TRAMONTIfeat. GIORGIO PANARIELLO

 AL VIA IL 2 MAGGIO DA BOLOGNA IL NUOVO TOUR TEATRALE

prevendite disponibili su www.ticketone.it

 Da domani, venerdì 14 febbraio, è disponibile nei negozi tradizionali e su tutte le piattaforme digitali “NIGIO(Sony Music Italy), il nuovo album di inediti del cantautore ENRICO NIGIOTTI (https://SMI.lnk.to/Nigio).

Prodotto e arrangiato da Paolo Valli e Celso Valli, “Nigio” si compone di 7 brani inediti (più l’ultima hit estiva “Notturna”) scritti e composti dallo stesso Enrico Nigiotti. Tracce intense che si caratterizzano per un sound forte ricco di assoli di chitarra scandito dal ritmo della batteria.

Un album intimo, colloquiale e diretto che parla di “vita camminata”, di momenti vissuti fuori casa, tra la gente, per strada (da qui appunto il titolo dell’album “Nigio”, soprannome del cantautore).

Oltre al brano presentato al 70° Festival di Sanremo “Baciami Adesso”, il disco contiene anche l’inedito “L’Ora Dei Tramonti” impreziosito da alcuni versi scritti dal cantautore toscano e recitati da GIORGIO PANARIELLO.

Al seguente link è disponibile una breve clip di anticipazione del brano “L’Ora dei Tramonti” feat. Giorgio Panariello, pubblicato sui canali social del cantautore toscano: www.facebook.com/enrico.nigiotti.7/videos/2656497711247662/.

«“Nigio” è il mio soprannome, da sempre tutti mi chiamano così a Livorno e non solo. Ho scelto questo titolo per un album molto intimo in cui parlo di me, racconto quello che sta accadendo nella mia vita, un ritratto personale ma attraverso il quale in realtà chiunque può rivedersi – dichiara Enrico Nigiotti – Ringrazio Panariello che ha subito accettato il mio invito. Per il brano “L’Ora Dei Tramonti” gli ho chiesto di leggere dei versi molto diretti che ho scritto, un soliloquio di un uomo che beve il suo dolore seduto al bancone di un bar. La sua voce e la sua bravura rendono quelle parole ancora più incisive. Per me è stato un onore collaborare con lui».

Questa la tracklist del nuovo album:Baciami Adesso”, “Pasolini”, “Highlander”, “Vito”, “Corso Garibaldi”, “Il Provinciale”, “L’ora dei tramonti” feat. Giorgio Panariello, “Notturna”.

Il video del brano “Baciami Adesso, girato fra le antiche e inconfondibili strade di Venezia per la regia di Fabrizio Cestari, è disponibile al link https://youtu.be/cbiihmTQeAk.

A partire dal 2 maggio Enrico Nigiotti sarà in tour nei principali teatri italiani con uno spettacolo emozionante in cui presenterà per la prima volta live i brani inediti del suo nuovo album “Nigio”.

Queste le prime date del tour 2020 di Enrico Nigiotti:

2 maggio, Il Celebrazioni – BOLOGNA

4 maggio, Teatro Verdi – FIRENZE

5 maggio, Teatro Dal Verme – MILANO

8 maggio, Teatro Acacia – NAPOLI

11 maggio, Teatro Colosseo – TORINO

19 maggio, Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) – ROMA

21 maggio, Teatro Goldoni – LIVORNO

Le prevendite dei concerti sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

 Nel corso della sua carriera, Enrico Nigiotti si è contraddistinto per il suo linguaggio immediato e diretto scrivendo anche brani per artisti come Eros Ramazzotti, Gianna Nannini e Laura Pausini. Enrico ha partecipato tre volte al Festival di Sanremo, lo scorso anno con il brano “Nonno Hollywood(certificato oro), con il quale si aggiudica il Premio Lunezia per Sanremo come miglior testo in gara e contenuto nell’edizione speciale dell’album “Cenerentola e altre storie…”, e l’ultima quest’anno con il brano “Baciami Adesso”.  

Nel 2019 ha girato tutta l’Italia con il suo “Cenerentola tour” presentando dal vivo ai suoi fan i suoi più grandi successi, come L’amore è (certificato doppio platino e presentato alla 11ª edizione di X Factor) e Complicifeat. Gianna Nannini (certificato oro e fra i dieci brani più trasmessi in radio), ma anche la sua ultima hit estiva “Notturna”.




ZUCCHERO domani è l’atteso ospite al Festival di Sanremo!

di info@paroleedintorni.it –

Uno degli artisti italiani più amati e apprezzati nel mondo

ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

DOMANI OSPITE DEL 70° FESTIVAL DI SANREMO

DA APRILE A DICEMBRE LIVE CON IL TOUR MONDIALE

A SETTEMBRE IL GRANDE RITORNO

ALL’ARENA DI VERONA

per gli unici e imperdibili concerti previsti in Italia nel 2020!

Impegnato nei prossimi mesi in tutto il mondo con il tour di presentazione del suo ultimo disco di inediti “D.O.C”, ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, domani, mercoledì 5 febbraio, ritorna live sul palco del Teatro Ariston in qualità di ospite del 70° Festival di Sanremo.

Da aprile a dicembre, invece, Zucchero presenterà al pubblico di tutto il mondo il suo nuovo album. Il tour partirà dalla Nuova Zelanda e l’Australia, e vedrà Zucchero protagonista anche sul palco del prestigioso Byron Bay Bluesfest, per proseguire poi in Sud America, Stati Uniti, Canada e in tutta Europa e arrivare nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona, luogo definito da Zucchero come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», per le uniche date italiane del tour mondiale.

Queste le date del tour mondiale di Zucchero (calendario in aggiornamento):

2 aprile – Town Hall di Auckland (Nuova Zelanda)

4 aprile – Enmore Theatre di Sydney (Australia)

7 aprile – Palais Theatre di Melbourne (Australia)

9-10-11 aprile – Byron Bay Bluesfest di Byron Bay (Australia)

17 aprile – Saban Theatre di Los Angeles (USA)

18 aprile – The Magnolia PAC di El Cajon (San Diego – USA)

19 aprile – Palace of Fine Arts Theatre di San Francisco (USA)

21 aprile – Revolution Hall di Portland (USA)

22 aprile – Neptune Theatre di Seattle (USA)

23 aprile – Chan Centre For The Performing Arts Vancouver (Canada)

25 aprile – Beacon Theater di New York (USA)

26 aprile – Falls View Casino Resort – Avalon Showroom Niagara Falls (Canada)

27 aprile – L’olympia di Montréal (Canada)

29 aprile – Vic Theatre di Chicago (USA)

1 maggio – Hard Rock Casino – Soundwaves di Atlantic City (USA)

2 maggio – Berklee Performance Center di Boston (USA)

3 maggio – Foxwood Casino – Fox Theatre di Mashantucket (USA)   

5 maggio – The Howard Theatre di Washington DC (USA)

6 maggio – Center Stage di Atlanta (USA)

7 maggio – Tampa Theatre di Tampa (USA)

8 maggio – Olympia Theater di Miami (USA)

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (Regno Unito)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (Regno Unito)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (Regno Unito)

13 giugno – Sierre Blues Festival di Sierre (Svizzera)

22 settembre – Arena di Verona (Italia)

23 settembre – Arena di Verona (Italia)

24 settembre – Arena di Verona (Italia)

25 settembre – Arena di Verona (Italia)

26 settembre – Arena di Verona (Italia)

27 settembre – Arena di Verona (Italia)

29 settembre – Arena di Verona (Italia)

30 settembre – Arena di Verona (Italia)

1 ottobre – Arena di Verona (Italia)

2 ottobre – Arena di Verona (Italia)

3 ottobre – Arena di Verona (Italia)

4 ottobre – Arena di Verona (Italia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo (Lussemburgo)

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia)

8 novembre – Forest National di Bruxelles (Belgio)

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte sul Meno (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen (Germania)

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo (Svizzera)

8 dicembre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

Prima della partenza del tour di “D.O.C”, il 3 marzo 2020 alla “O2 Arena” di Londra Zucchero sarà uno dei protagonisti diMusic For The Marsden”, concerto benefico organizzato dalla Royal Marsden Cancer Charity. Oltre a Zucchero, unico artista italiano presente, si esibiranno sullo stesso palco artisti del calibro di Eric Clapton, Tom Jones, Gary Brooker dei Procol Harum e Mick Hucknall dei Simply Red, John Illsley dei Dire Straits, Yusuf/Cat Stevens e Paul Carrack, Rick Wakeman, Paul Jones, Mike Rutherford, Bonnie Tyler, Paul Young.  I fondi raccolti verranno utilizzati per la costruzione dell’Oak Cancer Center, una nuova struttura per il trattamento e la ricerca contro il cancro.  

È attualmente in radio il nuovo singolo “SPIRITO NEL BUIO, brano estratto dal disco “D.O.C.”, prodotto dallo stesso Zucchero insieme a Don Was e Max Marcolini. “Concepito” a Pontremoli nella Lunisiana Soul e registrato tra Los Angeles e San Francisco, per questo nuovo progetto discografico Zucchero ha collaborato insieme a Francesco DE GREGORI (in Tempo al Tempo), Davide VAN DE SFROOS (in Testa o Croce), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in La canzone che se ne va), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in Freedom), F. Anthony WHITE (noto come Eg White) e Mo Jamil ADENIRAN (in Vittime del Cool) e l’artista scandinava Frida SUNDEMO (in Cose che già sai). 

Questa la tracklist di “D.O.C.: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo, “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

Il video di “Spirito nel buio” è visibile al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=Dz0Okxx9_u8

Tra i maggiori interpreti del rock blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) nella sua carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi, di cui 8 milioni con l’album “Oro, incenso & birra”. Oltre a essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstock nel 1994, al Freddie Mercury Tribute nel 1992 e a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela. È inoltre stato nominato ai Grammy, con Billy Preston ed Eric Clapton come best “R&B Traditional Vocal Collaboration”. Il suo concerto nel dicembre 2012 all’Istituto Superiore di Arte di L’Avana con oltre 80.000 persone è stato ritenuto il più grande live mai tenuto da un cantante straniero a Cuba sotto embargo. Con oltre 65.000 persone presenti, a luglio 2018 si è esibito ad Hyde Park, in occasione del British Summer Time di Londra, accanto ad artisti internazionali del calibro di Eric Clapton, Santana, Steve Winwood. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie anche alle numerose collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Bryan Adams, Al Green,  The Blues Brothers, Solomon Burke, Rufus Thomas, Johnny Hallyday, Tony Childs, Sheryl Crow, Tom Jones, Scorpions, Bono, Jeff Beck, Ray Charles, Eric Clapton, Joe Cocker, Elvis Costello, Miles Davis, Peter Gabriel, John Lee Hooker, B.B. King, Mark Knopfler, Brian May, Luciano Pavarotti, Iggy Pop, Queen, Alejandro Sanz, Sting e molti altri.




Venerdì 7 febbraio GIANNA NANNINI ospite al 70° FESTIVAL di SANREMO

di info@paroleedintorni.it –

GIANNA NANNINI

Venerdì 7 febbraio OSPITE al 70° FESTIVAL di SANREMO

È in radio il nuovo singolo “MOTIVO” ft. COEZ

estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA” 

Da maggio sarà in tour in Europa

Il 30 maggio terrà un concerto speciale allo

Stadio Artemio Franchi di Firenze

E da novembre live nei principali palasport d’Italia!

Venerdì 7 febbraio GIANNA NANNINI tornerà a esibirsi sul palco del Teatro Ariston in qualità di OSPITE del 70° Festival di Sanremo. Presenterà live un estratto dal suo ultimo album di inediti “La differenza” e un medley dei suoi più grandi successi.    

LA DIFFERENZA (Charing Cross Records Limited / Sony Music), è disponibile nei negozi tradizionali e sulle piattaforme digitali, in versione fisica (CD e vinile) e in digitale: https://SMI.lnk.to/La_Differenza. La rocker per antonomasia, vincitrice del PREMIO TENCO 2019, da maggio tornerà live non solo in Italia ma in tutta Europa, con la sua voce unica e la sua presenza scenica inconfondibile.

Il tour europeo partirà da Londra il 15 maggio per poi proseguire a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo e arrivare a giugno in Germania per 4 date. Un lungo viaggio in tutta Europa che si concluderà ad ottobre, quando si esibirà di nuovo sui palchi della Germania con 6 date e poi su quelli della Svizzera con 2 date (#GNEuropeanTour). 

La prima tappa speciale in Italia sarà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: un evento unico in cui la rocker sarà accompagnata anche dal grande batterista Simon Phillips.  Sarà l’occasione per vivere tutta l’energia di una… “Gianna da stadio”!

A partire da novembre Gianna Nannini porterà nei palasport italiani “LA DIFFERENZA” e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera, in cui ha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia.

Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma.

I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it e nei punti vendita abituali (info su www.friendsandpartners.it).

Il tour europeo, il concerto allo Stadio Artemio Franchi e il tour nei palasport italiani sono prodotti e organizzati da Friends & Partners.

In un periodo storico in cui spesso la realizzazione dei dischi è affidata prevalentemente al digitale, Gianna Nannini ha scelto di realizzare La differenza a Nashville, Tennessee, nel regno dell’analogico, sede di grandi produzioni artistiche blues-rock. È ripartita dalle origini folk, blues e rock alla ricerca di ciò che fa la differenza, senza prestare il fianco a nessuna moda ma riaprendo quel capitolo rimasto in sospeso con l’album “California”. Il risultato sono 10 tracce registrate in presa diretta, «che bruciano di un fuoco puro e antico ma suonate in epoca digitale», come l’artista stessa le ha definite.

Questa la tracklist dell’album: La differenza, Romantico e bestiale, Motivo feat. Coez, Gloucester Road, L’aria sta finendo, Canzoni buttate, Per oggi non si muore, Assenza, A chi non ha risposte e Liberiamo.

Motivo” ft. COEZ, attualmente in radio, è il primo brano scritto da Gianna per il suo album “La differenza” ed è l’unico in duetto. Il video, con la regia di YouNuts!, utilizza la tecnica dello slow motion per sottolineare la delicatezza del brano, canzone d’amore e d’abbandono, e fondere due voci uniche. Gianna Nannini e Coez si muovono in uno spazio asettico circondati da ballerini che danzano nell’acqua con movimenti che ricordano l’assenza di gravità. Link al video youtu.be/xxT4nz4iYnc.

 

www.giannanannini.com

www.instagram.com/officialnannini/?hl=it

www.facebook.com/giannanannini/




Apertura prevendite nuovo tour Matthew Lee 17 aprile Teatro Dal Verme

di Stefania Scarpetta (per IMARTS)

PRESENTA

MATTHEW LEE

in

“SWING, ROCK & LOVE”

Teatro dal Verme – Milano

Venerdì 17 aprile 2020 – ore 21.15

Sono aperte le prevendite per la data milanese del nuovo tour di Matthew Lee “Swing, Rock & Love”, che si terrà al Teatro Dal Verme venerdì 17 aprile alle 21.15.

Reduce dal grande successo del suo tour mondiale che lo ha visto esibirsi in Europa, Cina e Asia, il ciclone Matthew Lee torna con un nuovissimo spettacolo potente ed emozionante che attraversa tutto il mondo del rock’n’roll e i generi a cui ha dato vita.

Un universo palpitante dove charleston, swing, country e rock’n’roll si mischiano attraverso le note della band e i migliori ballerini del genere; il tutto reinventato dall’inconfondibile rock’n’roll touch di Matthew Lee.

Oltre a Milano il nuovo show sarà a Pesaro (Teatro Rossini) il 2 aprile e a Bologna (Teatro Duse) il 23 aprile a cui si aggiungeranno altre date in via di definizione.

Matthew Lee pianista e cantante innamorato del rock’n’roll, è considerato uno dei principali protagonisti di uno dei trend internazionali di maggior appeal il rilancio delle atmosfere anni ’50.

I biglietti sono acquistabili on line https://www.ticketone.it/matthew-lee-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages/tickets&fun=artist&action=tickets&kuid=528220

PREZZI
1^ Platea num. € 35,00 + ddp
2^ Platea num. € 30,00 + ddp

balconata € 25,00 + ddp

Per maggiori informazioni www.matthewlee.it

VIDEO PROMO: https://www.youtube.com/watch?v=yCMqcuZtqHU

error: Content is protected !!